[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Upgrade da Jessie a Stretch



Alla fine ho reinstallato da zero.

È stato tutto abbastanza facile a parte qualche problemino coi permessi
per l'utilizzo della chiavetta internet che l'amico vorrebbe continuare ad
usare:

In particolare l'utente che lancia la connessione doveva appartenere ai
gruppo:

dip  (cui già apparteneva di default)
dialout (aggiunto con "adduser nome_utente_semplice dialout"

Il secondo gruppo era necessario perchè nel mio script l'utente deve
poter "scrivere" sul file dispositivo del modem /dev/ttyUSB0 che richiede
appunto l'appartenenza al gruppo dialout per i privilegi di scrittura.

Sono anche riuscito a realizzare l'autologin via systemd... Graie a qualche
ricerca in rete: ora quando accendo arriva subito la sessione X già loggato
come utente semplice.

Mancherebbe un metodo semplice per collegarsi alle reti wifi...
Non penso che serva granchè al mio amico, però sarebbe utile a prescindere
su un netbook.
Il problema p che non c'è ne gnome nè xfce o kde..
La sessione grafica è gestita da openbox + tint2: con queste anche il vecchio
netbook sembra reattivo, a parte nella navigazione via chromium su pagine
ormai troppo spinte per questo piccolo cimelio.

Tornando al wifi io faccio da shell:

iwlist scann | grep ESSID

per trovare i nomi delle reti. Poi

wpa_passphrase ESSID >> /etc/wpa_supplicant.conf

wpa_supplicant -B -c /etc/wpa_supplicant.conf -i wlp3s0

dhclient wlp3s0


Il tutto va bene per una rete cui ti colleghi spesso, perchè fatta
la trafila la prima volta, nelle volte successive bastano i due ultimi
comandi e la cronologia della shell rende facile collegarsi.

Ma se io sono in giro col netbook vorrei un modo un po' più
semplice.
A me è sembrato molto comodo il tool per collegarsi al wifi che
viene proposto nella netinstall (non grafica):
- cerca da solo e mostra le reti trovate
- io scelgo con le freccie quella cui mi voglio collegare e premo invio
- mi chiede la passphrase
- io la inserisco, do invio e sono connesso

Domanda: dal sistema installato si può richiamare quell'interfaccia
contestuale così spartana ma molto comoda e rapida?

Cosa usate voi per collegarvi in wifi?

Grazie!
Saluti!

2018-01-22 10:09 GMT+01:00 Joe <joe.on.list@gmail.com>:
> Vi chiederei una conferma su quanto scritto: se vi pare non ci sia più
> modo di sistemare l'attuale situazione procedo alla installazione da
> zero di Debian Stretch.
>
> Se invece, sulla base dei passaggi eseguiti che ho descritto sopra,
> ritenete che sia possibile fare ancora qualche tentativo per provare
> ad ottenere una Jessie pulita rimuovendo tutti i pacchetti estranei,
> dite pure...
> Lo scopo, come già spiegato, sarebbe comunque solo didattico,
> perchè in ogni caso alla fine procederò con la re-installazione da
> zero. Era solo per approfittare dell'occasione e familiarizzare un po'
> con un sistema Debian.
>
> Ho già la chiavetta pronta con netinstall di Stretch inserita nel netbook
> e ho verificato che funzioni tutto, soprattutto la connessione ad internet
> via wifi: funziona tutto ed è stato facilissimo connettermi in WPA, ho
> faticato di più ad impostarlo dalla vecchia debian installata sul disco!  :)
>
> Grazie ancora di tutte le risposte!   :)
> Buona giornata a tutti!
>
>
> 2018-01-21 23:11 GMT+01:00 Joe <joe.on.list@gmail.com>:
>> Ok, non so se hai letto anche gli altri miei messaggi e le prove che ho fatto.
>>
>> In effetti il downgrade non ha funzionato come speravo.
>> Dopo aver letto questo:
>> https://wiki.debian.org/it/SystemDowngrade
>>
>> Non c'è più molto da scrivere.
>> La cosa nel mio caso ha condotto ad un sistema direi banalmente "rotto".
>> Fai conto che al momento al boot mi viene restituita una shell di fortuna
>> con privilegi di root e la root montata in sola lettura.
>>
>> Alla fine tra un
>>
>> apt-get -f install
>>
>> e l'altro, apt ha rimosso un sacco di roba, poi ad un certo punto no riesce più:
>> dice che non può fare il downgrade di "udev" perchè "systemd" ne richiede una
>> versione più vecchia mentre è installata una più recente.
>>
>> Ho addirittura provato a disinstallare udev e systemd usando:
>>
>> dpkg --purge --force-all systemd
>>
>> Il fatto è che se adesso lancio
>>
>> apt-get install systemd
>>
>> dà un sacco di errori relativi a dipendenze che non coincidono "unmet
>> dependencies". E per risolvere propone di nuovo:
>>
>> apt-get -f install
>>
>> Se provo a lanciarlo, prima mi chiede di dare il consenso all'operazione
>> potenzialmente "hrmful": devo proprio digitare: "Yes, do as I say!".
>> Se lo faccio salta fuori:
>> ---------------------------------------------------------------------------------
>> dpkg: dependency problems prevent configuration of mount:
>>  util-linux (2.30.2-0.3) breaks mount (<< 2.29.2-3~) and is installed.
>>   Verion of mount configured is 2.25.2-6.
>>
>> dpkg: error processing package mount (--configure):
>>   dependency problem - leaving unconfigured
>> Errors were encountred while processing:
>>   mount
>> -----------
>>
>> E qua mi fermo perchè non so più dove mettere le mani...
>>
>> Quindi siamo sicuri sicuri che non c'è la possibilità di ripulire
>> un sistema con pacchetti aggiunti da repo estranei al ramo
>> ufficiale?
>>
>> Intendo, se io decido ora di mettere la stretch da zero e inserisco
>> anche solo il repo "backports" che mi aggiornerà dei pacchetti
>> a versioni più avanzate...
>> Poi APT non gestisce il ritorno allo stato ufficiale e cioè con pacchetti
>> presi da:
>> strech
>> stretch-security
>> stretch-updates
>>
>> Quindi in spurces.list è ultraconsigliato tenere solo quei tre repositories
>> Dico bene?
>> (Perchè altrimenti non è detto che si riesca a tornare indietro...).
>>
>>
>> 2018-01-21 20:29 GMT+01:00 Felipe Salvador <felipe.salvador@gmail.com>:
>>> On Sat, Jan 20, 2018 at 05:13:36PM +0100, Joe wrote:
>>>> Eh, ma così lo faresti puntare a Stretch.
>>>> Forse mi sono spiegato male io...
>>>> Prima di fare un tentativo di upgrade a stretch volevo provare a fare
>>>> un tentativo
>>>> ancora per portare il mio attuale sistema Jessie-Ibrido ad un sistema
>>>> Jessie-Pulito.
>>>
>>> Quindi sostituirai, in quello che ti ho scritto, stretch con buster
>>>
>>>
>>>> Se io faccio puntare i repositories a "stretch", non otterrei questo
>>>> risultato non
>>>> ti pare? Andrei dritto verso l'aggiornamento a stretch di un sistema
>>>> in partenza ibrido,
>>>> il chè sarà con ogni probabilità fonte di problemi futuri...
>>>
>>> probabile (◕‿◕) ,i downgrade restano a prescindere un incognita[1]
>>>
>>>> Le soulzioni mi sembrano 2:
>>>>
>>>> 1- Reinstallo da zero (e comunque dopo farò così, in modo da non avere
>>>> dubbi sulla
>>>> pulizia della nuova installazione).
>>>
>>> per me la soluzione ottimale
>>>
>>>> 2- Ripulendo il sistema attuale da tutto ciò che è estraneo a Jessie.
>>>> In modo appunto
>>>> da avere come base di partenza un sistema Jessie puro.
>>>> E quindi provare l'upgrade come indicavi.
>>>
>>> parliamo perlopiù di downgrade
>>>
>>>>
>>>> Volendo tentar a scopo didattico la seconda strada, non so come
>>>> ripulire il sistema
>>>> jessie attuale, probabilmente per mia ignoranza riguardo ad apt:
>>>
>>> bene, non si nasce "imparati"
>>>
>>>> apt --> rimuovi tutti i pacchetti che non fanno parte di Debian Jessie
>>>> Esiste un comando di apt per questo scopo?
>>>
>>> No, in Debian ci sono le dipendenze[2] (◕‿◕)
>>>
>>>> Ok, ma questo per passare a Stretch da Jessie...
>>>> Invece per ripulire prima l'attuale sistema e portarlo a Jessie pulito?
>>>
>>> Non hai modo di "ripulire", puoi solo effettuare un downgrade o un
>>> upgrade. Durante questa procedura puoi scegliere di installare i
>>> config presenti nei pacchetti che stai installando, piuttosto che
>>> tenere quelli che già hai. In seguito puoi eseguire un purge per tutti
>>> i pacchetti obsoleti, non più richiesti.
>>>
>>> Tutto questo "ammesso che..."[1]
>>>
>>>
>>>> Toglimi un'altra curiosità...
>>>> Perchè in debian ci sono diversi tools per la gestione dei pacchetti?
>>>> - apt
>>>> - apt-cache, apt-get
>>>> - aptitude
>>>>
>>>> Da utente, non abituale di debian mi piacerebbe capire quale è raccomandato
>>>> usare?
>>>
>>> Qui troverai[3] le risposte alle tue domande
>>>
>>>
>>> [1] https://wiki.debian.org/it/SystemDowngrade
>>> [2] http://guide.debianizzati.org/index.php/Dipendenze
>>> [3] https://www.debian.org/doc/manuals/debian-faq/ch-pkgtools.it.html
>>>
>>> Ciao
>>> --
>>> Felipe Salvador
>>>


Reply to: