[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Java ... che pesantezza ...



Il giorno sab, 28/05/2005 alle 15.25 +0200, v0n0 ha scritto:
> Avendo programmato in C++, Java, Python direi:
> - C++: sistemi operativi, applicazioni ad uso intensivo di memoria e
> processore, applicazioni per sistemi a tempo reale (con parti in assembly)
> - Java: applicazioni web, dedicate alla sicurezza e varie boiate da
> installare sui cellulari ;) (comunque che non pretendano troppe risorse)
> - Python: calcolo numerico
> Quello che apprezzo del C++: grande flessibilità e POTENZA, il
> linguaggio per fare qualsiasi cosa (solo però per i programmatori
> esperti...ciao Microkoz!)
> Quello che apprezzo del Java: sintassi definita univocamente (maiuscole,
> minuscole ecc.), grande attenzione alla sicurezza e portabilità buona
> Quello che apprezzo del Python: semplicità disarmante, portabilità
> ottima, librerie matematiche molto buone

Concordo su tutti i punti

-- 
Davide Corio                                   davide.corio@redomino.com
Redomino S.r.l.            C.so Monte Grappa 90/b - 10145 Torino - Italy
Tel: +39 011 19502871 - Fax: +39 011 19502871    http://www.redomino.com




Reply to: