[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Java ... che pesantezza ...



Alle 14:22, lunedì 23 maggio 2005, Davide Corio ha scritto:
> Personalmente non sono stato disposto a pagare ulteriormente per quella
> flessibilità.
<flame mode>
Io sono disposto a pagare zero(!) per molta piu' flessibilita'... pero' con 
Python.
</flame mode>
Sinceramente non ho provato tutte le alternative, ma scrivere in un 
linguaggio solo (e python a facilita' di apprendimento e' sicuramente ai 
livelli di java) e rendere le applicazioni nelle maniere piu' disparate 
( "interpreti", "compili", usi macchina virtuale java, usi la 
macchina .NET, ti sposti su linux/mac/windows... )  credo sia "piuttosto" 
flessibile...

Bye!
-- 
-gaspa-
-----------------------------------------------
Powered by Debian GNU/Linux and Debian GNU/Hurd
------ HomePage: iogaspa.altervista.org -------



Reply to: