[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: RAID



linroot wrote:
no, anche io l'ho saputo quando ho preso il server, in pratica il controller è 
integrato nel chipset, sulla mobo ci sono due controller, uno udma classico 
integrato nella mobo, l'altro è inserito dentro il chipset ed infatti al boot 
quando compare il controller c'è scritto intel blabla (il modello che non 
ricordo mi pare 8082FR o qualcosa del genere)
  
riassumendo da 3d precedenti mi pare di aver capito che
la mobo è una asus p5gd1
il chipset è un ICH6R
il controller raid sata (dal sito della asus) è ITE 8212F RAID nella versione normale altrimenti non ho capito quale sia nella versione pro.


con che kernel stai provando ad installare?
ho provato sia il default 2.4 che il 2.6.. ma ho trovato delle immagini con un 
nuovo installatore che integra un rilevatore hardware che non conoscevo..
http://www.debian.org/devel/debian-installer/
e ora sto provando a scaricarlo e vedere se funza.
  
funza funza è l'rc2 del d-i di sarge. 'na meraviglia!!
Un altra cosa che mi lascia perplesso:
ma se io faccio l'installazione su un solo disco poi non posso fare il 
mirror ?
Ma da quanto ho capito non è possibile fare una cosa del genere perchè alla 
creazione del raid  i dati vengono cancellati.. .
  
spetta n'attimo mi si sono mischiati gli argomenti del 3d.
allora tu vuoi fare un raid 1 via hardware devi prima di tutto trovare il modulo del kernel che ti supporta il tuo controller. una volta che hai trovato il module del kernel o sai il suo nome e sai che è incluso nel kernel standard allora quando prima di partizionare, entri in console premendo alt+f2 e carichi il modulo se non ti viene rilevato.
in questa maniera i tuoi dischi (gia messi in raid 1) dovrebbero essere visti come uno solo sotto /dev/sd*
quindi il controller *credo* ti distrugga i dati presenti sulle partizioni se fai il raid dopo una installazione. per prova fai una partizione su uno dei due dischi non messi in raid, anche vuota e basta. poi provi a metterli in raid 1 e vedi se ti da un messaggio tipo "attenzione i tuoi dati stanno per essere smaterializzati!"
se invece il raid viene fatto via software il discorso è diverso, perchè puoi fare l'installazione su di un disco e poi creare via software il raid degradato e ricostruirlo.

Non ti credere che io sia moolto più giovane.. non so quanti anni mai io di certo non ho 18 anni.. da quanto usi linux ?
beh io ormai ho fatto 'enta! linux ho incominciato ad usarlo il secondo anno di università ai tempi della redhat 5.1 che ancora ho!!!
quindi sono un bel po di anni, nei quali però per lavoro lo ho dovuto completamente abbandonare.
peccato!
adesso ci sono tornato alla grande!!
ciao

Reply to: