[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: [DTTP] Seconda campagna reclutamento



Il giorno Sat, 20 Oct 2001, Davide Di Lazzaro così ha scritto:

|From: Davide Di Lazzaro <enfanterrible@mclink.it>
|To: debian-l10n-italian@lists.debian.org
|Date: Sat, 20 Oct 2001 15:57:02 +0200 (CEST)
|Subject: Re: [DTTP] Seconda campagna reclutamento
|
|> ==========================
|> Date: Sat, 20 Oct 2001 13:26:25 +0200
|> To: debian-l10n-italian@lists.debian.org
|> Subject: [DTTP] Seconda campagna reclutamento
|> From: Lorenzo Cappelletti <L.Cappelletti@mail.com>
|> ==========================
|>
|> Ciao a tutti,
|> 
|> per cercare di incrementare il numero di traduzioni medie giornaliere,
|> vorrei dare il via ad una seconda campagna di reclutamento per
|> aspiranti nuovi traduttori.
|> 
|OK, è da poco che mi sono iscritto alla DTTP, ma penso che sia giunta l'ora
|di fare il grande passo...
|

  Ma l'invito a farsi avanti fa fatto ai pinguinofili dei LUG, newsgroup, forum
varî e basta, si dà per scontata la partecipazioni degli iscritti a
debian-l10n-italian@lists.debian.org o no?  Quest' ultimi come si dividono ed
organizzano il lavoro?  Sono d'accordo per un database basato sul web di
documenti da tradurre, revisionare, correggere ecc. in stile ILDP, come qualcuno
ha proposto.



  Sandro



-- 
Cosa e' peggio: l'ignoranza o l'indifferenza?
Che ne so?
Che mi frega?



Reply to: