[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Debian Handbook - versione wheezy - Facciamo l'appello



On Monday 06 January 2014, at 20:54 +0100, Daniele Forsi wrote:

> > 02_case-study.po:"Last-Translator: Daniele Forsi
> > 03_existing-setup.po:"Last-Translator: Daniele Forsi
> > 05_packaging-system.po:"Last-Translator: Daniele Forsi
> 
> ok, io ci sono

benissimo

> ho già guardato il capitolo 2 che aveva solo 18 stringhe da
> aggiornare, quando lo mando per la revisione? :-P

*g* prima è meglio è

> un piccolo problema che ho notato è che l'aggiornamento di Raphaël
> Hertzog ha cambiato più stringhe del dovuto semplicemente perché non
> vanno più a capo dove poedit o virtaal le spezzano (ho provato
> entrambi)
> 
> come vogliamo procedere?
> 
> con msgcat si possono riformattare i file con righe di lunghezza infinita:
> msgcat --no-wrap it-IT/02_case-study.po >temporaneo.po
> 
> io userò questo sistema per fare il diff e mandare in lista solo le
> stringhe che ho modificato io

Buono a sapersi. e grazie per il comando pronto :)

Io, personalmente, lascerei libero ognuno di fare come preferisce; ad
esempio inviare tutto il file da revisionare, inviare per la revisione
solo i modificati, inviare tutto ma lasciando segnati fuzzy quelli da
revisionare.

Ovviamente vista la mole se si potessero revisionare solo i modificati o
quantomeno sapere quali sono sarebbe meglio, o comunque si farebbe
prima.

Una cosa non ho capito... ci sono 18 messaggi segnati non tradotti ma in
realtà erano meno perché alcuni erano solo formattati diversi? (non
dovrebbe succedere credo, ma sono curiosa e vorrei conferma)
Oppure non funzionava usare "diff" perché tutto era formattato diverso?

ciao,
beatrice (che chiude il PC perché domani torna a lavorare...ringraziando
di averlo un lavoro almeno per un altro po' :)

Attachment: signature.asc
Description: Digital signature


Reply to: