[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: [OT] Descrizioni funzioni C



Ciao Davide :)

In data sabato 10 dicembre 2011 11:59:37, Davide Prina ha scritto:
> On 10/12/2011 10:44, Elio Marvin wrote:
> > Il mio problema è: è possibile trovare, se esiste ovviamente,
> > documentazione in merito?
> 
> Il problema principale è capire da che livello parti: parti da zero, sai
> già i paradigmi della programmazione (tipi di istruzioni, tipi di dati,
> ...), sai già programmare (magari in un altro linguaggio di
> programmazione).

La mia esperienza in C è limitata a 10-15 mila righe di codice in ambiente 
TurboC della Borland, roba che facevo per puro divertimento, e comunque parlo 
di una quindicina di anni fa.
Quando mi serviva una routine per lavoro, roba spiccia, me la scrivevo in 
basic.
Insomma non parto proprio da zero, ecco, ma abbastanza vicino :)

> Se quello che vuoi è vedere soltanto per ogni funzione che trovi (es:
> substr) cosa fa, cosa sono i singoli parametri, ... allora forse ti
> conviene installare in IDE completo di help (se non erro hanno tale
> funzionalità Anjuta per Gnome e Kdevelop per KDE, se configurati
> correttamente).

Ho installato kdevelop4, ma in quanto a configurazione, almeno per ora non 
saprei neppure cosa farci, comunque lavorandoci sopra qualcosa dovrei capirci.

> Se vuoi analizzare del codice puoi usare programmi come cscope[1], che
> ti permettono di navigare nel codice in modo veloce e poter iniziare ad
> apportare modifiche dopo pochi minuti di analisi, al posto che dover
> invece andare a studiarti a manina la struttura del codice prima di
> poter capire dove intervenire e cosa implica la tua modifica.

Mi sembra un'ottima cosa.

> Per il C++ guada i pacchetti c++-annotations* e stl-manual (per le STL),
> per il C non mi sembra ci sia nulla

Ho anche qualche manuale di c++

> bisogna anche capire bene cosa vuoi fare e cosa cerchi

La mia idea è quella di creare, partendo da grub, un boot-manager indipendente 
da ogni SO, da masterizzare in un CD auto-avviabile, che volendo lo si possa 
installare nell'MBR, e che sia in grado di riconoscere e proporti all'avvio, 
qualsiasi sistema installato nella macchina, e mi pare che grub queste 
caratteristiche le abbia già in sè.
Per questo avevo pensato, che con pochi interventi nei punti giusti, avrei 
raggiunto lo scopo.
Il risultato finale dovrebbe essere un file iso ovviamente.

Quando in rete ho cercato un boot-manager, ho sempre trovato cose per me 
insoddisfacenti, il migliore che ho trovato, sempre secondo me, è GAG, che 
comunque ha i sui limiti anche lui.

Ognuno cerca di divertirsi come meglio crede :D no?

Ciao e grazie :)
-- 
elio


Reply to: