[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Partizioni crittografate...



Marco <marco4ever@libero.it> writes:

> Qualcuno di voi sa dirmi qualcosa in merito alle partizioni
> crittografate?

Io uso da  tempo la home su loop  cifrato con luks, la tmp e  lo swap su
partizioni apposite con dmcrypt senza luks.

> Non so se mettere una partizione crittografata sulla mia home
> directory del portatile,
> dove ho un sacco di dati dei miei clienti...
>
> Cosa dite può aver senso? E' difficile da configurare? Quali sono i
> pregi / difetti?

Io uso il tutto insieme alle libpam-mount che mi montano automaticamente
la home al login: qualche problemino c'è ma niente di non superabile.

> Come sono le prestazioni?

Uguali  al  precedente anche  perché  su  queste  partizioni non  è  che
normalmente io ci debba scrivere chissà poi cosa.

-- 
Ciao
leandro
Un esteso e "normale" uso della crittografia è il sistema più forte
per rivendicare il diritto alla privacy nelle comunicazioni
telematiche: come tutti i diritti e come i muscoli se non viene
esercitato costantemente si atrofizza e va perso.

Attachment: pgpxDox8FfxdO.pgp
Description: PGP signature


Reply to: