[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Masterizzatore



Il sabato, 12 aprile, 2003 at 10:41:58 +0200, Ferdinando Scrisse: 
>   Rispondo al primo ma ho letto il thread ... io francamente avevo
>   sentito dire che se masterizzi più lentamente il laser del CD incide
>   con più profondità il supporto però, a parte la velocità il mio
>   problema non è questo.
>   
>   Si tratta di sapere se via software esiste un tool per "tarare" il CD,
>   il fattore velocità non mi preoccupa è il decadimento delle prestazioni
>   del supporto (e va beh, quello può essere determinato dalla qualità del
>   supporto stesso) e soprattutto la mancata compatibilità con gli altri
>   lettori. Suppongo che i CD siano in qualche modo "tarati" come dicevo
>   prima ... soluzioni?
>   
>   Mi compro un masterizzatore nuovo? ;-)
>   
>   Ciao
>   Ferdinando
Mi aggrego alla discussione perché ancora non ho mai avuto un masterizzatore
e la cosa mi interessa molto, volendo acquistarne  uno.
Masterizzare più lentamente permette al laser di incidere più in profondità: 
credo che dipenda dal fatto che l'energia depositata dal laser per unità di
tempo/superficie sia maggiore con conseguente maggiore profondità di
incisione, ma comunque questa differenza di profondità dovrebbe essere quasi 
impercettibile viste le potenze in gioco e lo spessore del supporto.
Piuttosto credo, che la taratura del raggio e delle lentine di qualsiasi
masterizzatore abbia una tolleranza molte volte maggiore di qualsiasi
sistema industriale, per cui trovare cd masterizzati illeggibili in altri
lettori sia un fastidio anche abbastanza comune e la rincorsa a abbassare i
prezzi e aumentare le prestazioni non aiuta, credo.
Una cosa simile l'ho vista sui lettori floppy: i lettori di oggi hanno 
meno meccanica (spesso quella che c'è è di plastica) rispetto a 7-10 anni
fà e sono (almeno è quello che è capitato a me) molto più fragili: ne ho uno
del vecchio 386 che ancora và a meraviglia (a quei tempi il floppino era
indispensabile) e qui sul Celeron l'ho già cambiato una volta (usato
pochissimo).






>   
>   
>   -- 
>   To UNSUBSCRIBE, email to debian-italian-request@lists.debian.org
>   with a subject of "unsubscribe". Trouble? Contact listmaster@lists.debian.org

-- 
     Ciao Umberto
#------------------------------------------------------------------------#
|	Umberto Genovese 		E-mail: <umbegen@tin.it>	 |
|PGP  fingerprint =  526A B526 2BF4 E3FF 6200  30B4 AD2C D110 D0F3 66E4  |
|		       <GNU & Linux: the dynamic duo>			 |
#------------------------------------------------------------------------#

Attachment: pgpZrDPtVWjNR.pgp
Description: PGP signature


Reply to: