[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: R: sarge e pentium 133Mhz



Alle 16:38, sabato 09 luglio 2005, Hugh Hartmann ha scritto:
> Beh, le constatazioni che ho fatto non volevano essere di rimprovero a
> nessuno, infatti avevano un tono assai "scherzoso" .... :-)
>
> Le esperienze che ho fatto dal 1997, quindi anche con le "old" release di
> Debian e tutta la documentazione accumulata mi, hanno portato ad esprimere
> queste idee, ma ogniuno e' libero di pensarla come vuole, certo che se
> uno chiede un consiglio, non puo' pretendere di ottenere solo le risposte
> che "vorrebbe" .... se no puo' rispodersi da solo ... o usare San Google
> ... :-)
certo certo, non era mia intenzione essere cattivo, nè pensare che il mio 
interlocutore non sappia di cosa stesse parlando. Volevo solo sottolineare 
che spesso si pensa che chi posta in lista non abbia seguito le solite 
procedure, come RTFM, San Google, How-to, etc... E' vero che il mondo è pieno 
di newbie, ma qualcuno avrà imparato qualcosa!! :-P

> E' piu' un problema di ottimizzazione delle risorse, se ti compili un
> kernel abbastanza "leggero", mettendoci solo cio' che e' strttamente
> necessario, allora le performance della tua macchina potranno essere
> anche migliori .... notevolmente migliori .... :-)
Ci sto provando, anche se ho ancora profondi buchi per quando riguarda le 
caratteristiche fondamentali ad es. del kernel, che non dovrebbero mai 
mancare (anzi se avete qualche link...).
Cmq, ripeto, per quello che sta facendo il consumo è comico, forse un po' di 
memoria in più farebbe bene, ma è un problema risolvibile facilmente.

Grazie comunque a tutti per le risposte, continuate così

> Au Revoire
> Hugh Hartmann
Ciao
Domi
-- 
Per gli hacker un computer significa anche
intrattenimento. Non giochi, non belle immagini
sulla rete. Il Computer in sé è intrattenimento.

                                Linus Torvalds
---------
Linux User # 368882

Attachment: pgpByLbDZtV4t.pgp
Description: PGP signature


Reply to: