[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: creare una partizione per la /home



int ha scritto:

On Wed, May 25, 2005 at 10:56:12AM +0200, striscio wrote:
On Tue, 24 May 2005 23:30:26 +0200, alex wrote:
cp -a /home /home1
e perchè non un mv?

Perchè insieme ai file ed ai dati che contengono, ci sono altre
informazioni che potrebbero avere un significato utile, come i permessi
di letture/scrittura/eseuzione, il proprietario, il gruppo, altri
attributi, i tempi di creazione/modifica/accesso, il fatto che sia un
link simbolico, ecc.
Con una semplice mv perdi alcuni di questi, oppure potresti copiare un
link simbolico come file, mentre invece con -a ti tieni tutto, che è poi
un'abbreviazione per --no-dereference --recursive
--preserve=mode,owhnership,timestamps,link.


io per portarmi dietro *qualsiasi* cosa faccio così:
cd /vecchiahome
find . -print |cpio -pdmu /nuovahome





Reply to: