[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: Aggiornamento a sarge di woody: che cosa sbaglio?



Alle 00:09, mercoledì 18 maggio 2005, Mattia Dongili hai scritto:
> On Tue, May 17, 2005 at 08:01:30PM +0200, mtms wrote:
> > On 16 May 2005, 22:28, Marco Gaiarin <gaio@linux.it> wrote:
> > > Non ho ricordi freschi del passaggio da potato a woody, ma ad ogni modo
> > > sembra che non si posa fare woody->sarge senza passare per aptitude.
> >
> > Non diciamo sciocchezze... :-)
>
> e' raccomandato l'uso di aptitude per l'upgrade per evitare problemi con
> le dipendenze:
> http://www.debian.org/releases/testing/i386/release-notes/ch-upgrading.en.h
>tml
>

aloha a te, ma li non è scritto proprio per nulla 'per evitare le dipendenze' 
bensi solo 'è raccomandato'.

E ci mancherebbe altro. Visto che ci sono rispondo anche a Marco:

Per passare da una distro all'altra i passi sono semplici:

1) Obbligatorio per aptitude, dselect, apt:

aggiornare i valori di /etc/apt/sources.list con i link alle repository 
comprendenti testing, unstable o experimental che si preferisca, experimental 
è da prendere con le pinze e di solito per pacchetti particolari: tipo se 
proprio qualche driver ti è necessario su hardware nuovissimo (per me è stato 
il caso con xfree86 con il l'855GM)

2) Obbligatorio se non lo hai fatto prima per aptitude, dselect, apt:

modificare in /etc/apt/apt-conf i campi:

APT::Cache-Limit "180000000";
APT::Default-Release "unstable";

La prima riga evita problemi con grossi aggiornamenti (tipo il passaggio di 
distro se si hanno molti pacchetti installati) ed è un vecchio ed annoso 
problema di apt.

3) Con dselect:

seleziona 'aggiorna'

quando ha finito,

seleziona 'installa'

ed hai finito.


4) con apt:

apt-get update (è l'equivalente dello aggiorna di dselect)

apt-get dist-upgrade

ed hai finito.


PER TUTTI: apt, dselect, aptitude:

Il problema delle dipendenze viene risolto in via principale ricursivamente, 
con diversi cicli di installazione ripetuti (i primi due pacchetti te lo 
dicono ed escono se ne hai più di un certo tot che puoi settare in apt-conf, 
aptitude non lo so. L'unica cosa che evi fare è riavviare la procedura 
ridando, secondo il caso:

installa o apt-get dist-upgrade.


Ciao e buon divertimento.


Detto ciò, se non mi fossi ormai abituato alle idiosincrasie di apt, dpkg e 
dselect, penso che comincerei anch'io con aptitude, se non altro ha una 
specie di menu, ha le bandine segnatempo invece che volgari percentuali, etc, 
etc. Più importante ancora è che lo hanno messo di default nell'installer, 
quindi se vuoi fare qualcosa di ben fatto e rapido in sede di installazione 
sarebbe bene saperlo usare.



A.









Reply to: