[Date Prev][Date Next] [Thread Prev][Thread Next] [Date Index] [Thread Index]

Re: [OT] la potenza dell'ignoranza ..... :-)



On Wed, 02 Feb 2005 05:50:46 +0100
Riccardo Tortorici <riccardo.tortorici@email.it> wrote:

> Marco Bardelli wrote:
> > Io i meriti di MS Windows , dal punto di vista informatico, ho
> > ancora da vederli. Se qualcuno conosce anche solo un'innovazione
> > informatica portata da MS la sveli anche a me.
> Non vorrei che qualcuno si arrabbiasse, anche se non ho letto nulla
> che riguardasse la lunghezza delle mail sulla netiquette.
> Premettendo che attualmente ho un solo OS sul mio notebook (debian) e 
> nessuna WS Windows a casa, devo ammettere che alcuni pregi windows ce
> li ha. Per quanto sia proprietario/immorale/chiuso ecc ecc... la suite
> office di Microsoft (ed in particolare excel) non può essere 
> ASSOLUTAMENTE paragonabile ad openoffice. C'è da dire, oltre i

Infatti... OOo utilizza formati aperti, è molto più compatibile con
versioni precedenti e altri prodotti, esporta nativamente in PDF, ha
prestazioni migliori... non conosco le differenze tra Excel e Calc nello
specifico, lo ammetto.

> discorsi morali/etici/religiosi che excel per quanto sia un memory
> leak mostruoso (rilascia la memoria dopo mezzo'ora) è comunque un
> grandissimo prodotto, estremamente funzionale e comodo (parlo di
> utilizzi estremi non di liste della spesa), poi se vogliamo prenderci
> in giro... In azienda da me (si parla di una multinazionale per cui
> bisogna attenersi ai regolamenti), scriviamo documentazione UFFICIALE
> su template word. Purtroppo non spedire file .xls e .doc nella mia
> azienda (che guarda caso è una dei maggiori promotori di server linux
> con tanto di spot pubblicitari) comporta la ricezione di una mail di
> ritorno che ti invita a riscrivere la documentazione su un formato
> AZIENDALMENTE CONCEPITO. Sotto certi punti di vista quindi ritengo che

Non so che dire, è veramente deprimente... aziendalmente concepito
ahahah! :-(

> l'utilizzo di SAMBA per la condivisione dei file con client MS sia
> ESATTAMENTE come mandare in giro file con formato proprietario di cui
> sopra, visto che con samba mi "piego" al protocollo utilizzato dal
> monopolio = faccio un favore a zio bill. Vedo PDC Microsoft che

Può anche essere, ma intanto consenti la condivisione di file con
macchine non-MS...

> cambiano una policy sul dominio e la rendono attiva su 10000 client,
> forse mi sfugge qualcosa.... Nonostante tutto ciò continuo ad
> arrangiarmi e a "sudare" con sid sul mio portatile cercando di
> adeguarmi a quelli che sono OBBLIGHI aziendali magari utilizzando wine
> per emulare excel...

Mi dispiace, spero che presto le cose possano cambiare...
Ciao!

-- 
Luca Brivio

Web:		http://icebrook.altervista.org
Jabber:		lucab83@jabber.org

________________________________________________________________________

"Homo sum: humani nil a me alienum puto" (P. Terentius Afer)
________________________________________________________________________

Attachment: pgplG7Gugq0D7.pgp
Description: PGP signature


Reply to: